corso di fotografia online

Introduzione al corso di fotografia online

Introduzione al corso di fotografia online

Cos’è la Fotografia? Può sembrare una domanda banale ma la risposta riempirebbe un intero libro. Il suo fascino deriva anche dal fatto che la fotografia ha significati diversi per ogni persona. Sarebbe impossibile oggi immaginare la vita senza fotografia; siamo costantemente bombardati da immagini: giornali, tv, internet, pubblicità. Eppure non ne siamo mai sazi.

Da un parte bisogna conoscere l’aspetto tecnico e la macchina fotografica, dall’altra avete diversi approcci su come scattare una fotografia adatta allo scopo prefissato, dal documentare un evento al comunicare un’idea, esprimere le proprie idee o lasciando libera interpretazione al pubblico.

Aspetti della fotografia

Forse siete stati attratti dalla fotografia perchè appare un modo rapido, conveniente e obiettivo per registrare la realtà. L’importanza sta nel significato che ha il soggetto e il vostro intento è quello di mostrare oggettivamente quello che è o quello che sta facendo (i primi passi di un bambino, i graffi sulla carrozzeria da mostrare all’assicuratore). La fotografia allora è realismo, diventa una prova. In questo caso la fotocamera serve per catturare un ricordo visivo.

L’altra faccia della fotografia viene fuori quando viene usata per manipolare o per proporre una propria interpretazione della realtà, allora le immagini faranno emergere essenzialmente valutazioni e posizioni personali. Potete creare situazioni irreali (come nella pubblicità) o scegliere di proporre alcuni aspetti di un evento e non altri (come per le notizie di politica interna).

Allora la fotografia è un potente mezzo di persuasione e di propaganda. Gode di una tale obiettività che riesce a trasformare una realtà in un’altra. Pensiamo ad un album dei vostri ricordi. Cosa contiene, la vostra vita quotidiana o solo i momenti felici?

Un altro motivo per cui ci si dedica alla fotografia potrebbe essere la ricerca di un mezzo di espressione personale che permetta di esplorare le proprie idee, di comunicare sentimenti o sensazioni.

Per molti una delle maggiori attrazioni della fotografia è costituita dall’attrezzatura. Tutta un’ingegnosa tecnologia progettata per soddisfare la nostra manualità e l’occhio: troviamo infatti grande appagamento nel premere pulsanti, far scattare meccanismi di alta precisione, nel portare a tracolla sofisticate attrezzature fotografiche. La fotografia, però, è ben altro che scattare per provare le prestazioni dell’apparecchio.

Un altro motivo di attrazione è il processo fotografico in se stesso: una sfida tra le nostre capacità tecniche e il risultato finale dell’oggetto ritratto.

Un altro aspetto che affascina è il piacere per la struttura visiva delle fotografie. C’è un vero e proprio compiacimento che deriva dalla composizione delle immagini in quanto tali: la geometria delle linee e delle forme, l’equilibrio dei toni, il taglio e la struttura degli elementi, qualunque sia il soggetto ritratto. Tutto ciò può essere ottenuto con un cambiamento del punto di vista o della scelta del momento giusto per scattare la foto.

Questi sono solo alcuni aspetti dei diversi interessi connessi con la fotografia. Molti poi si trovano fusi insieme nella pratica del lavoro di un fotografo.

Si può sapere dove l’interesse nasce, ma non dove si evolve, quindi è importante che un principiante mantenga una certa apertura mentale. Cercate di dotarvi delle giuste basi imparando qualcosa da tutti i vari aspetti, non limitandovi alla teoria ma con un buon supporto delle applicazioni pratiche.

Ricapitolando: la fotografia è un mezzo, un “linguaggio visivo” per comunicare fatti reali o situazioni fittizie, o per manifestare idee e pensieri. Richiede padronanza del mestiere e abilità artistica in proporzioni variabili.

Punti chiave

La conoscenza della tecnica è essenziale se volete sfruttare appieno le possibilità dei vostri strumenti avendone la necessaria padronanza. Conoscere il ‘come’ vi consente di concentrarvi sul ‘cosa’ e sul ‘perchè’ (il contenuto e il significato della fotografia).

Dovete sempre tenervi aggiornati sui nuovi procedimenti e sulle nuove attrezzature, cercando di rendervi conto di che genere di immagini vi permettono di ottenere.

La fotografia tradizionale sfrutta le pellicole ricoperte di alogenuri d’argento per catturare la luce proveniente dall’obiettivo. Lo sviluppo è chimico e deve svolgersi al buio.

Il progresso fotografico ci ha permesso di catturare la luce dell’obiettivo attraverso dei sensori elettronici. I risultati possono essere manipolati digitalmente con un software tramite il computer. I prodotti chimici e la camera oscura non sono più necessari.

La fotografia registra con grande dettaglio e in passato ha avuto una reputazione come mezzo assolutamente imparziale e veritiero, ma in realtà può essere usata in moltissimi modi, riuscendo persino a capovolgere il significato dei fatti reali raffigurati (pubblicità, fotografia artistica).

Per scattare delle fotografie occorrono diverse capacità: dovete seguire routine ripetitive per controllare la qualità dei risultati; dovete prendere decisioni creative sul soggetto e sull’intenzione della fotografia.

Ricordate:  Le fotografie possono essere apprezzate o critiate per il loro soggetto, per la loro struttura, per le loro qualità tecniche o per il loro significato (presi separatamente o contemporaneamente).

Segnalo inoltre alcuni utili testi (visionate anche Libri di testo, dispense, riviste e trattati sulla Fotografia) ai fini del Introduzione al corso di fotografia online.

La camera chiara, Roland Barthes, Piccola Biblioteca Einaudi

L’ovvio e l’ottuso. Saggi critici III, Roland Barthes, Piccola Biblioteca Einaudi

Nadar. L’arte del ritratto , Abscondita

Fotografia digitale, Tom Ang, Mondadori

Nuovo trattato di fotografia moderna, Mchael Langford, Il Castello

Lascia un commento